le opinioni di Zero

Un’area dedicata alle innumerevoli, sorprendenti, bizzarre e al contempo interessantissime news provenienti dal mondo della comunicazione. Parleremo di design, architettura, informatica, fotografia, tecnologia, arte, moda e tanto altro ancora. Ci terremo aggiornati insieme! Vi informeremo di ciò che accade nella nostra agenzia, dei nostri nuovi progetti e di tutte le attività in cui metteremo mano, mente, pancia e cuore!

Graphic Matters: questioni di grafica

16 Ottobre 2017
|| Categoria: Zero Life

Graphic Matters: questioni di grafica, letteralmente. Sì, stiamo parlando dell’expo del graphic design che si è svolto proprio in questi giorni a Breda, in terra olandese, su quelle ceneri mai spente del Graphic Design Festival Breda, il GDFB, nato nel lontano 2008 e proseguito di anno in anno fino al 2015.

Il festival ha cambiato nome lo scorso 2016, diventando Graphic Matters, ma i temi proposti non sono stati certo snaturati, anzi, a dirla tutta, sono stati resi anche più vivaci e coinvolgenti. Così coinvolgenti ed appassionanti da diffondere la loro eco fino al nostro quartier generale qui in Zero: fu così che l’immaginoso art director insieme all’aristocratico creative designer, al funambolico graphic designer e all’improbabile pitto-fotografo baffuto partirono da quel piccolo centro degli iblei alla volta dei Paesi Bassi in cerca di ispirazione, tracce, linee, forme, colori e buona birra.

Il festival, che nasceva come evento di contorno all’apertura dello Stedelijk Museum di Breda, noto anche come Museum of the Image (MOTI), nel corso del tempo si è evoluto autonomamente, tant’è che la sua attività è stata slegata da quella del museo stesso, che di fatto nel gennaio del 2017 è stato, temporaneamente si spera, chiuso ai visitatori. Un’expo della grafica che durante queste edizioni ha saputo sperimentare, spaziare e presentarsi ad un pubblico sempre più ampio, portando sulla scena, prima nazionale, adesso internazionale, giovani e promettenti artisti, designer e visionari. Da quel 2008 il GDFB – Graphic Matters ha dato vita ad una serie innumerevole di spinoff ed eventi sul piano locale ed estero, con un’organizzazione sempre efficiente e versatile e con quell’approccio attuale, tipico degli addetti ai lavori del mondo della grafica.

Una manifestazione, dunque, non destinata solamente ai grafici, ma aperta a tutte le menti creative: non si tratta solo di estetica, del resto il gusto spesso è assolutamente soggettivo, Graphic Matters racconta l’impatto che il design crea nei confronti del pubblico, che poi è questo l’aspetto che fa la differenza. Il graphic design, magari non ce ne accorgiamo direttamente, assorti come siamo tra le mille faccende di ogni giorno, investe ogni momento della nostra quotidianità. E ognuno di noi, spesso inconsapevolmente, agisce e sceglie sulla base di questi straordinari impulsi visivi: il nostro cervello è ormai allenatissimo a prendere decisioni praticamente istantanee, diventa quindi logico che non stia a soffermarsi su ciò che ci sia dietro ad un segno, un simbolo, un logo, un progetto grafico.

Il design che comunica non con pochi, ma con tutta la massa; la massa, però, forse ancora non lo sa: ecco cos’è Graphic Matters. Dunque il design che comunica, che evoca: per dirla con le parole dei protagonisti di questo entusiasmante viaggio “le genuine passeggiate per le strade di Breda, Tilburg, Eindhoven, Utrecht, Rotterdam e ovviamente Amsterdam, ci hanno aperto la mente e l’hanno arricchita, grazie ad un flusso contenutistico ininterrotto di design concettuale, design grafico, design industriale, design applicato al cibo, nuove tendenze e cura ossessiva - nel senso buono – per l’arredamento dei locali”. E con una mente così stimolata, il ritorno in patria per i nostri quattro viaggiatori in cerca di ispirazione non è mai stato così dolce.

Spazio Zero - Comunicazione integrata
Vuoi contattarci?

Via Modica-Ispica, 34

97015 Modica (RG)

P.Iva 01596830883

Tel +39 0932 453346

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pec Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Vuoi maggiori info?

Vuoi contattarci? Scrivici alle seguente email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o in alternativa compila il form sottostante e sarai ricontattato a breve.

Presa visione dell'informativa sulla privacy, da consultare a questo link:
* Obbligatorio
Valore non valido